SOS IMPRESE AL FEMMINILE: 4 RICETTE PER USCIRE BENE DALLA CRISI DA COVID19

SOS IMPRESE AL FEMMINILE: 4 RICETTE PER USCIRE BENE DALLA CRISI DA COVID19

Il Gruppo Donne di CONFAPI LATINA organizza 4 seminari per aiutare le imprese, in particolare quelle al femminile, nel rileggere ed affrontare questa nuova grande sfida scatenata dall’emergenza sanitaria, in chiave positiva e con nuove idee progettuali. Continua così nel programma SOS IMPRESE l'impegno della Territoriale a supportare le imprese associate e non.

Questa volta ci siamo rivolti alla Donne, donne imprenditrici e manager impegnate aziendalmente in ruoli decisionali indipendentemente dal settore merceologico di appartenenza, sviluppando questo progetto in modo trasversale alle attività dell'Associazione.

Gli incontri, come i precedenti nella campagna SOS IMPRESE, sono gratuiti e hanno l'obiettivo di supportare le donne nella difficile fase post lockdown attraverso il lavoro di coaching offerto da importanti e qualificate professioniste e professionisti.

Gli incontri si svolgeranno sulla piattaforma "Zoom" con una durata di 60 minuti, studiati per la massima fruibilità durante la pausa pranzo.

Tutte le imprenditrici interessate possono chiamare la sede Confapi allo. 0687690626 o scrivere all’indirizzo info@confapilatina.it e prenotarsi per partecipare.

Il primo seminario prende il titolo “Il potere dell’Energia Personale”.

Di seguito il programma dei seminari:

📍 25/06/2020 dalle ore 13 alle 14: Alessia Costarelli e Barbara Lattanzi (associata Confapi) coach ACKSD

📍 09/07/2020 dalle ore 13 alle 14: Vito Marzulli e Letizia Carbonetti coach MENTALLY FIT

📍 13/07/2020 dalle ore 13 alle 14: Maria Teresa Arcidiaco coach NOBLE GOAL ACADEMY

📍 16/07/2020 dalle ore 13 alle 14: Loredana Massimi coach e counselor della INGENIO CONSULTING

«Questi seminari hanno l’obiettivo di supportare le donne nella difficile fase post lockdown – sottolinea Clarita Pucci, presidente ad interim del Gruppo territoriale donne imprenditrici Confapi Apid Latina – fermo restando che dobbiamo continuare a pensare, fare ed essere positive. Proveremo, attraverso il confronto, ad individuare nuove visioni imprenditoriali senza dimenticare l’importanza del fare rete, mantenendo un forte collegamento tra realtà differenti che convergono all’interno della nostra associazione ma accomunate dallo stesso obiettivo: crescere e competere»