Newsletter Ambiente, Sicurezza, Energia e Qualità, in collaborazione con APINDUSTRIA Brescia, aggiornamento

Newsletter Ambiente, Sicurezza, Energia e Qualità, in collaborazione con APINDUSTRIA Brescia, aggiornamento

ADR 2019: novità e aggiornamenti

Le novità dell’ADR 2019 in materia di classificazione, imballaggi ed etichettatura delle merci pericolose ai fini del trasporto su strada, sono definitivamente obbligatorie dal primo luglio, ovvero al termine del periodo transitorio di 6 mesi previsti per il passaggio dal precedente accordo al nuovo.

La novità principale di questa edizione dell’accordo, citata al punto 1.8.3.1, è l’estensione dell’obbligo della nomina del Consulente ADR alle imprese che spediscono merci pericolose (speditori con o senza veicoli). La funzione del Consulente è quello di assicurare la prevenzione dei rischi per la tutela della salute, della sicurezza e dell’ambiente.

Di solito l’Accordo Europeo relativo al trasporto Internazionale su strada delle merci pericolose è applicabile già dal 1 gennaio anche se, fino al 30 giugno, gli operatori possono continuare ad applicare le regole dettate dall’ADR precedente; in questo caso però, il punto citato stabilisce che gli speditori hanno tempo 4 anni per nominare il consulente, in virtù della misura transitoria prevista al punto 1.6.1.44.

La scadenza effettiva diventa quindi il 31 dicembre 2022.

Con l’occasione ricordiamo che anche alcuni rifiuti possono essere classificati come sostanze pericolose per il trasporto, e pertanto devono assoggettarsi alle regole internazionali dell’ADR.

La direttiva comunitaria di riferimento è la 2018/1846/Ue, che a livello nazionale è stata recepita con il Dm Trasporti 12 febbraio 2019 (che aggiorna il precedente D.lgs. 35/2010). Analogamente, le stesse novità dovranno essere applicate agli accordi internazionali per gli altri trasporti di merci pericolose, su ferrovia (RID) e su nave (ADN).

CONFAPI Siena rimane a disposizione delle imprese interessate con il suo “ SPORTELLO AMBIENTE E SICUREZZA”. Per un appuntamento personalizzato, contattare l’Associazione al n. Tel. 0577 938044 oppure inviare una e mail a: apisiena@apisiena.it

Ultime news

Nessuna news correlata